Parole e immagini di un anima colorblind

PAESAGGIO_03

Paesaggio03

Muovo passi rischiosi in territorio alieno, mi vesto di pixel e provo a fingermi libellula della rete. Il recinto è immenso, non potrei mai immaginarmi i confini, ma è la consapevolezza della sua natura chiusa che mi fa soffocare.
I mie scatti sono dediche, omaggi alle forme a dispetto dei colori. Viviamo un mondo freddo, quindi perché dovremo illuderci davanti ad un tramonto…
Sono “colorblind” dentro, e non lo nascondo.
La ricerca del filtro e della giusta saturazione fanno parte di un processo quasi istintivo. L’immagine affiora in photoshop, ma è già dentro di me, da qualche parte.
Le parole esistono; sono conati di emozioni, di oggi e di ieri.
Io sono Frost, ma sono molti altri allo stesso momento. Non appartengo essenzialmente al presente, ma non posso affermare di non esistere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...